Medicina tradizionale cinese

Medicina Tradizionale Cinese


Metodica Manuale Tuina e tecniche complementari (auricoloterapia, moxa, coppette - guasha)


Il Tuina costituisce insieme all’Agopuntura  una delle branche principali della Medicina Tradizionale Cinese.

Le sue metodiche manuali e le tecniche complementari (moxa – coppette – guasha – martelletto fior di pruno – auricoloterapia) esercitano un’azione di riequilibrio energetico agendo su zone, canali (meridiani) e punti che sono propri anche dell’agopuntura.


Il Tuina è un valido complemento in tutti quei disturbi in cui siano presenti dolori mioarticolari, contratture, limitazione della mobilità, tensione fisica e psichica, disturbi funzionali dell’apparato gastroenterico, respiratorio, ginecologico e negli stati ansiosi.


Il Tuina trova anche un’importante applicazione in quelli che i testi cinesi definiscono “disturbi dello shen”,cioè i disturbi con una componente psichica prevalente (ansia, irritabilità, stanchezza fisica e mentale, instabilità emotiva) e fisica (cefalee, disturbi del sonno).   Il Tuina può essere eseguito anche con i vestiti, seduti o sdraiati sul lettino, utilizzando manualità dolci o energiche con lo scopo di ripristinare la disarmonia , permettendo al Qi (energia) di scorrere liberamente e uniformemente influenzando in modo profondo il nostro stato di benessere.

 

A Spaziolife, il lunedì ed il venerdì dalle 18 alle 21 , con Luigi Bignami